Sito di installazione - Il Centro Ecosostenibile Lavasè

L'installazione presso il centro ecosostenibile di Lavasè, comune di Saint Denis, del prototipo ElectroSelf sviluppato nell'ambito del progetto è stata effettuata il 1° luglio 2014. La particolarità dell'installazione è dovuta al fatto che si si tratta di una installazione "in quota" in un sito completamente off-grid, in cui il sistema prototipale ElectroSelf svolge la funzione di soluzione di accumulo energetico.

Specificità ed interesse scientifico dell'installazione

L'installazione è di estremo interesse per gli obiettivi del progetto in quanto si tratta di un sito completamente off-grid, in cui il sistema prototipale ElectroSelf svolge la funzione di soluzione di accumulo energetico. L'obiettivo della sperimentazione è valutare la possibilità di sostituire o limitare l'impiego del gruppo elettrogeno a GPL, attualmente utilizzato per gestire i picchi di consumo elettrico e termico della struttura, non coperti dall'impianto fotovoltaico oggi installato. In questa scenario il sistema ElectroSelf si propone come soluzione alternativa per ridurre gli attuali costi legati all'impiego del combustibile fossile (approvigionamento e trasporto) oltre a garantire un indubbio vantaggio in termini ambientali: zero emissioni.

Nel caso specifico del Centro Lavasé l'installazione il prototipo ElectroSelf è stato interfacciato ai pannelli fotovoltaici esistenti (fig. 1) e l'eccesso di produzione di energia da pannelli fotovoltaici viene convertito in idrogeno grazie all'elettrolizzatore presente a bordo macchina e stoccato nel serbatoio a 15 bar. Quando la fonte rinnovabile non è presente (sera/notte) l'idrogeno viene convertito in energia elettrica secondo le richieste dell'utenza (illuminazione, lavastoviglie ecc.).

Funzionamento del sistema ElectroSelf

Il sistema ElectroSelf si comporta come una batteria, infatti è in grado di immagazzinare energia, proveniente da fonti rinnovabili o dalla rete elettrica, quando essa è in eccesso, e restituirla in modo da alimentare il carico ad essa collegata quanto la risorsa primaria non è disponibile o è insufficiente. L'energia elettrica in ingresso viene quindi trasformata, attraverso un elettrolizzatore, in energia chimica sotto forma di idrogeno compresso. Quest'ultimo viene quindi riconvertito in energia elettrica attraverso una cella a combustibile che consente il processo inverso a quello realizzato nell'elettrolizzatore.
 
 
FIG. 01 - Schema di funzionamento dell'impianto ElectroSelf
 
 
 

Dati di funzionamento

 

I grafici seguenti mostrano il funzionamento dell'impianto installato presso il Centro di Lavasè in una tipica giornata soleggiata:

FIG. 06

Il grafico (FIG. 06) riporta la pressione (relativa) dell'idrogeno prodotto dall'elettrolizzatore (in verde) e del serbatoio di idrogeno (in rosso) ed in basso la potenza erogata dal fuel cell system. Alle ore 10 l'elettrolizzatore si accende, ma dopo qualche minuto va in spegnimento perché la produzione del fotovoltaico è ancora abbastanza instabile e non riesce a dare sufficiente potenza per continuare ad alimentare l'elettrolizzatore. 

Ostello Lavasé - Sito di installazione

Ostello Lavasé

FIG. 02 - Il sito di installazione dell'impianto è il Centro Ecosostenibile Ostello Lavasè, struttura struttura del Comune di Saint Denis collocata ad una altitudine di 1553 mt. s.l.m.

Pannelli Fotovoltaici

FIG. 03 - Pannelli fotovoltaici (8 kW) e termici

Impianto ElectroSelf installato a Lavasè

ElectroSelf - installazione di Lavasè

FIG. 04 - Sistema ElectroSelf installato presso il sito di Lavasè